MENU

L’adriese Guido Barbujani candidato al Premio Galileo

Guido Barbujani è entrato nella cinquina finalista del Premio Letterario Galileo per la divulgazione scientifica. Originario di Adria, Barbujani è genetista presso l’Università di Ferrara, ma la sua attività di scienziato si svolge a livello internazionale.

Con Gli africani siamo noi. Alle origini dell’uomo (Laterza, 2016) Barbujani accompagna il lettore attraverso una questione scottante come la nostra origine.

Il libro percorre più binari: da un lato, appunto, l’origine della nostra specie, dall’altro l’evoluzione del suo studio, fatta di luci ed ombre. C’è davvero molto in sole 148 pagine – comprese le ultime, importanti scoperte della genetica umana – ma tutto è comunicato in uno stile semplice, in grado di chiarire elementi complessi senza mai banalizzare. E non è un compito facile.

Il Premio Galileo da 11 anni seleziona i migliori libri di divulgazione scientifica pubblicati in Italia nel biennio precedente. Questi i titoli giunti nella cinquina finalista dell’edizione 2017:
Sotto i nostri piedi di Alessandro Amato (Codice, 2016)
Gli africani siamo noi. Alle origini dell’uomo di Guido Barbujani (Laterza, 2016)
È la medicina, bellezza! di Silvia Bencivelli e Daniela Ovadia (Carocci, 2016)
Chi ha paura dei vaccini? di Andrea Grignolio (Codice, 2016)
La nascita imperfetta delle cose di Guido Tonelli (Rizzoli, 2016)

L’opera vincitrice sarà premiata il prossimo 5 maggio a Padova, presso il Palazzo della Ragione.

Marco Barbujani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *