MENU

Gratis al museo fino a domenica: ecco dove

Da oggi a domenica, con l’iniziativa “Io vado al museo”, decine di luoghi d’arte aprono gratuitamente per tutti. E non mancano certo proposte letteralmente dietro l’angolo.

Oltre a questi giorni, “Io vado al museo” prevede ben 12 giornate gratuite, la prima domenica di ogni mese.

Dove? Per rimanere in Veneto, sono 14 i musei e le ville che aprono le porte senza biglietto. A Venezia si può approfittare dell’occasione per scoprire i capolavori delle Gallerie dell’Accademia o la Ca’ D’Oro, ma anche Palazzo Grimani, il Museo d’arte orientale e il museo archeologico. Aprono gratuitamente villa Pisani a Stra, l’area archeologica di Concordia Sagittaria, sempre nel veneziano, il museo atestino di Este, il complesso di Santa Margherita a Treviso.

In Polesine ben due musei, con preziosi reperti: il museo archeologico di Fratta Polesine presso Villa Badoer, con le testimonianze dei più remoti abitanti del Polesine, e quello di Adria, con i suoi preziosi reperti etruschi.

Museo archeologico nazionale di Adria

Varcando il Po, in questi giorni si possono scoprire gratuitamente l’Abbazia di Pomposa e il vicino museo oppure trascorrere una giornata a Ferrara, tra la pinacoteca e il museo archeologico. O ancora, spingersi fino a Ravenna, dove il numero di tesori accessibili grazie all’iniziativa è davvero molto ampio, dalla basilica di Sant’Apollinare in Classe al mausoleo di Teodorico.

In Emilia Romagna, le proposte vanno dal museo etrusco di Marzabotto, nel cuore dell’Appennino, alla fortezza di San Leo nel territorio di Rimini, fino agli innumerevoli possibilità offerte da Parma e dai suoi suggestivi dintorni.

Per trovare l’elenco completo dei luoghi in tutta Italia, basta usare il motore di ricerca sul sito iovadoalmuseo.beniculturali.it

Museo archeologico nazionale di Adria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *