MENU
Carl Otto Czeschka - Progetto per decorazione

Meraviglie e curiosità delle Secessioni a Palazzo Roverella

Ci siamo! In questi giorni arriva nelle edicole e nelle librerie il diciasettesimo numero di Rem, nel quale, oltre all’ultimo articolo scritto da Sergio Garbato in memoria di Gian Antonio Cibotto, ci sono due miei articoli.

Il primo è dedicato alla mostra “Secessioni Europee”, allestita a Palazzo Roverella, dove metto in luce le opere che mi hanno colpita maggiormente, che sono quelle, a mio avviso, che descrivono magistralmente la loro epoca. Ho avuto l’opportunità, nel periodo che intercorre la stesura di un articolo e la sua pubblicazione stampata, di visitare più di una volta la mostra, scoprendo sempre aspetti nuovi.

Grazie alle guide, tutte preparatissime e capaci di coinvolgere il visitatore, sono venuta a conoscenza di altri piccoli aneddoti curiosi sulle mie opere preferite. Per esempio, il dipinto di Klimt “Le amiche (le sorelle)” non veniva in Italia da ben 107 anni: era infatti stato esposto alla Biennale di Venezia del 1910, per poi tornare inesorabilmente a Vienna. Che grande onore per noi rodigini poter accogliere sul territorio italiano, per la prima volta dopo più di un secolo, un capolavoro con questo!

Il secondo articolo invece, è un’intervista a Nicola Gasparetto… Ma di questo parliamo domani!

rem button shop

Articolo Precedente:
Articolo Successivo:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *