MENU

Pensierini #27

A me mi è capitato tante volte ma proprio tante che ho trovato un amico che non vedevo da tantissimo tempo, ad esempio da quando andavo a scuola e ci siamo abbracciati e ci siamo raccontati due tre cose e poi ci siamo detti ti do il mio numero ci sentiamo presto andiamo a mangiare una pizza insieme che adesso devo scappare. E dopo che ci siamo scambiati il numero non ci siamo più sentiti.

Anche su Facebook ho trovato tanti amici dei tempi della scuola e gli ho chiesto l’amicizia e ci siamo mandati messaggi per un po’ e poi tutto è tornato come prima, cioè non ci siamo più sentiti.

A me questa mi pare una cosa tanto strana, che tu trovi un amico con il quale hai passato i momenti più belli e intensi della tua vita e poi non trovi la forza di rivederlo e di ricominciare quella cosa bella che c’è stata.

Poi però ci ho pensato tanto a questa cosa strana delle amicizie antiche che muoiono e non riesci a rianimarle e mi pare di aver capito che è perché ogni volta che vedi un tuo amico di quando eri giovane rivedi anche tutte le speranze e i sogni che avevi in quel periodo lì; e ti girano così tanto i coglioni che poche di esse si siano realizzate che vedere un tuo vecchio amico è come vedere in faccia i tuoi fallimenti e allora fai finta di niente e vai avanti così come sei adesso che è meglio non pensarci a quanto bello era sognare e sperare.

Articolo Precedente:
Articolo Successivo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *