MENU

Scoprire il Polesine in bici: fino ad Adria tra Adige e Canalbianco

La provincia di Rovigo offre molte opportunità per chi cerca un territorio da scoprire con lentezza, fatto di piccoli tesori architettonici e affascinanti paesaggi naturali o rurali, scarsamente intaccati dalla cementificazione. Il mezzo ideale per esplorarla è la bicicletta e gli itinerari non mancano. Eccone uno alla portata di tutti, ideale in primavera e autunno. 

Da Rovigo ad Adria lungo l’Adige

Si parte dal centro storico di Rovigo, da piazza Vittorio Emanuele II e si imbocca corso del Popolo in direzione ovest, fino a raggiungere la pista ciclabile che conduce in stazione e di lì l’altro percorso ciclabile che conduce fino a Granzette, passando parallelamente a viale Porta Adige.

Raggiunto l’argine del fiume, si prosegue da Boara Polesine in direzione est, verso il mare, tra tratti asfaltati e sterrati, fino a Pettorazza Grimani, riconoscibile per l’originale corte di Villa Grimani, e fino all’ansa del fiume verso destra.

Qui si scende dall’argine per raggiungere la strada e attraversarla, in direzione Adria e Fasana. Una volta a Fasana si seguono le indicazioni per Orticelli e poi per Adria. Ad Adria si raggiunge il Canalbianco e si segue per Baricetta.

Da Adria a Rovigo lungo il Canalbianco

In corrispondenza di un ponte si gira a sinistra in direzione del cimitero. La strada ridiventa poco trafficata, si entra a Canton Basso, si prende a sinistra verso il ponte sul Canalbianco e dopo il ponte si gira a destra per Gavello.

Da qui si segue il fiume, tenendolo sempre alla destra, con una breve deviazione dopo Lama Polesine, fino ad arrivare al ponte nella zona di Sant’Apollinare. Attraversando il centro di Sant’Apollinare si può imboccare la strada che passa davanti alla chiesa e lì raggiungere e attraversare la strada provinciale, superare un passaggio a livello e proseguire, fino a ricongiungersi alla pista ciclabile che da San Sisto prosegue fino a Rovigo.

Il percorso ha una lunghezza complessiva di circa 71 chilometri e di 3,5 ore. (Per scoprire altri itinerari: rovigoinbici.org/itinerari)

Foto tratta da www.magicoveneto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *