L’Associazione A.T.S. “SALVATERRA” di Salvaterra di Badia Polesine presenta l’iniziativa “Di fiume in fiume”, percorsi poetici nei dialetti veneti da Trieste al Po, per voce umana, gong. altre vibrazioni sonore e impressioni visive, da un’idea di Michele Naletto.

L’iniziativa avrà luogo venerdì 9 settembre alle ore 21 presso Villa Valente Crocco – Casa della Legalità e della Cultura di Salvaterra di Badia Polesine, in via dei Partigiani 262.

“Tra il respiro delle acque abbiamo raccolto le voci dei poeti, coloro che più di ogni altro interpretano ed anticipano la sensibilità del popolo cui appartengono; poeti solo apparentemente figli di un’unica terra ma intensamente diversi, come lo sono le acque che attraversano questa nostra piccola geografia triveneta”.

Per informazioni: 339.8379831 (Remo) info@cdponlus.it

Ecco la locandina con il programma:

Locandina 9 settembre 2016 (004)

 

In copertina un’immagine di Andrea Zanzotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *