RINASCITA. Maggio veneziano

Aspettava Paola seduto al bar.Aveva sempre paura di sbagliare: se fosse arrivato con troppo anticipo lei avrebbe potuto pensare che non aveva altro da fare, che le moriva dietro. Ma se avesse tardato poteva sembrare che di lei non gli importasse molto, così aveva deciso di essere puntuale.Ma l’insicurezza rimaneva.Occupava la poltroncina di velluto con […]

RINASCITA. Marta e Maria

La scena è in penombra, una giovane ed una donna matura sono vicine ad un tavolo dove stanno preparando del cibo, uno specchio sul fondo riflette l’immagine di tre persone (sono fuori campo) che indossano abiti del primo secolo dopo Cristo. Sono attori, stanno provando una scena tratta dal Vangelo di Luca: il dialogo di […]

RINASCITA. Fine pena

Il bar aveva le vetrine appannate, dall’auto si vedevano solo le sagome sfocate dei clienti, bandiere colorate che si muovevano, si avvicinavano l’una all’altra mosse da una brezza irregolare.Marinella scese, accese una sigaretta e guardò l’orologio, il treno era in ritardo. Si strinse nel cappottino sintetico, nell’aria fredda il fumo si mescolava al vapore tiepido […]

Rinascita. Paradise Train

La virtù serve a poco, Laura l’aveva imparato: aveva detto “sì” ormai troppe volte e non ne aveva ricavato nulla. Aveva iniziato da bambina, accettando le imposizioni di sua madre, già vecchia a 40 anni e preoccupata del giudizio degli altri al punto che a tratti sembrava quasi invidiosa della bellezza e delle opportunità che […]

Homo homini agnus

Gli antropologi tentano da sempre di rispondere ad una domanda fondamentale: nel cammino evolutivo della nostra specie esiste un comportamento che distingue l’uomo dagli ominidi? C’è un momento preciso nel quale possiamo affermare di essere diventati “homo”? È un tema affascinante e controverso: non c’è una risposta univoca e le scoperte scientifiche che si susseguono […]