Una delle quattro “mascotte” di Centocanesio accoglierà ogni mattina i bambini dell’asilo nido Buonarroti, a cui è stata donata dall’artista.

Si chiama Conigliesio, la nuova “mascotte” dell’asilo nido Buonarroti di Rovigo. E’ una delle quattro sagome che decoravano piazza Vittorio Emanuele II, realizzate dall’artista Centocanesio per il progetto Icaro 2016.

L’artista trevigiano ha voluto donare alla città l’opera e l’amministrazione comunale ha scelto un luogo per bambini come collocazione ideale per valorizzarla: i bambini del nido comunale in Commenda saranno accolti ogni giorno dal buffo personaggio all’ingresso.

I quattro cani realizzati da Centocanesio, del resto, avevano attirato l’attenzione già dalla loro collocazione nella piazza centrale di Rovigo. Per tutta l’estate, sono stati un gioco per bambini di ogni età.

Oltre alle sagome della piazza, nell’ambito di Icario 2016 Centocanesio ha quasi interamente ridipinto la “rotondina” di piazzale Di Vittorio, popolando anche in questo caso di animaletti colorati un angolo grigio e abbandonato della città.

Centoconigliesio, dal canto suo, entrerà a far parte della vita quotidiana di decine di bambini, contribuendo all’importante obiettivo di avvicinare anche i più piccini all’arte. Intanto l’artista trevigiano, anche grazie all’esposizione a Rovigo, ha ricevuto richieste di abbellire con i propri animali colorati anche altre piazze del Veneto.

centocanesio-piazza-rovigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *