L’Associazione Delta Sapiens con l’evento “I colori del tramonto si riflettono sul Po, tra le parole di Luigi Salvini e le onde sonore di arpa e hang drum”, vorrebbe dar risalto al tema espresso nel titolo, sviluppando nella giornata del 21 maggio un’iniziativa artistico-culturale che permetta di far conoscere e approfondire il nostro territorio.

A partire dal tardo pomeriggio, insieme alla sezione locale dell’associazione Open Canoe Open Mind, si darà vita ad un suggestivo evento naturalistico: Una Tenda in Riva al Po. I più arditi, che con la canoa canadese andranno alla scoperta della “Tamisiana Repubblica di Bosgattia “, potranno accamparsi sull’isola con la propria tenda per poi proseguire l’esplorazione del territorio il giorno dopo.

Un ambiente silenzioso, la fitta vegetazione, i colori del tramonto che si riflettono sull’acqua fanno dell’isola del Balutin e delle rive del Po un posto incantato. Con la suggestione di questo paesaggio si inizierà dalle 19 ad ascoltare suoni armoniosi di arpa e hang , due strumenti abilmente suonati da due musicisti che si esibiranno insieme con le loro musiche in armonia con la natura.
Nello stesso tempo un abile lettore darà voce alle parole dello scrittore Luigi Salvini , evocando e raccontando la Repubblica di Bosgattia.
L’atmosfera rilassante sarà resa ancora più piacevole da un allestimento in sintonia con l’ambiente circostante, per assaporare con gli amici un gradito aperitivo sul far del tramonto e proseguire, ammirando la luna, che in quella notte apparirà nel suo splendore del plenilunio.

Ci auguriamo che questa iniziativa di sincera convivialità e condivisione con la natura ci permetta di proseguire il nostro percorso culturale di divulgazione ,attraverso l’esperienza diretta sul territorio, di una storia che per diventare tradizione e per trasformarsi in radici per le generazioni future. Solo se conosciamo a fondo il nostro territorio e se lo sentiamo nostro potremmo salvaguardarlo, difenderlo e valorizzarlo. Non solo ne saremo fieri, ma sapremo che lo avremo salvato per il futuro dei nostri figli.

loc 21 maggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *