A Rovigo. Il 6 e 7 novembre un’incursione nella storia e nel futuro della sala prossima a riaprire

La sala del Cinema Teatro Duomo, foto di Anna Bechis

Cosa succede oltre le quinte di un palcoscenico? Cosa si nasconde dietro lo schermo di un cinema? Quali sorprese può riservare la visita di un posto ricco di storia e memorie come una sala in centro storico?

Sarà un sorprendente tour di visite animate il primo grande evento di novembre al cinema teatro Duomo, che si prepara a riaprire le porte alla città. Un evento pensato proprio per incontrare i tanti rodigini che ancora oggi hanno nel cuore lo storico cinema e teatro a fianco della chiesa, non solo per le proiezioni, ma per le mille esperienze vissute al suo interno.

Appuntamento il 6 e 7 novembre, con due pomeriggi di visite, divise in tre turni ogni giorno, alle 15, alle 16.30 e alle 18. Tutte le visite saranno gratuite, ma occorre prenotarsi ed essere muniti di green pass per accedere.
Per prenotare, basta utilizzare il modulo on line sul sito www.cinemaduomo.it oppure scrivere a riapriamo@cinemaduomo.it.

Cosa accadrà durante le visite? I partecipanti saranno guidati in un percorso all’interno del cinema Duomo, per scoprirne i luoghi più simbolici e quelli più segreti, in un percorso animato da performance di danza, teatro, musica e naturalmente cinema. Al termine di questo viaggio, ci sarà spazio per lasciare un’idea, una proposta, un pensiero e per conoscere in anteprima ciò che sta per succedere in questo spazio, ormai prossimo a riaprire.

Foto di Anna Bechis

E’ infatti un’emozionante incursione nel passato del cinema, ma anche una piccola anticipazione di ciò che gli spettatori presto potranno vivere nel nuovo cinema teatro Duomo, la cui inaugurazione è imminente con un programma di eventi e soprattutto con il ritorno del cinema in centro storico, atteso ormai da un decennio.

La riapertura del cinema teatro Duomo nasce dall’impulso della Fondazione Rovigo Cultura e dal progetto sviluppato dall’impresa sociale rodigina Zico, che lo gestirà in accordo con la parrocchia del Duomo. La riapertura ufficiale è prevista per metà novembre.

L’associazione REM segue con entusiasmo il progetto del cinema teatro Duomo. Uno spazio creativo per la città, da riempire di progetti e immaginazione. Una realtà con cui dialogare e creare belle connessioni.

Ringraziamo Anna Bechis per le bellissime immagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *