Dalle meraviglie del giardino botanico di Porto Caleri ai cervi del bosco della Mesola, fino alla fauna marina, a marzo prendono il via quattro incontri per scoprire la natura del Delta del Po.

Promossi dalla cooperativa Delta Po Experience, gli appuntamenti sono pensati per le guide ambientalistiche, gli studenti, gli insegnanti, i naturalisti e gli appassionati, per conoscere gli habitat e la biodiversità del Delta del Po, riserva naturale Mab Unesco.

Si terranno tutti nella sala conferenze “Giovanni Falcone”, in vicolo Oroboni, 3 a Taglio di Po. Ad ogni incontro seguirà un’escursione didattica.

E’ prevista una quota di iscrizione di 50 euro ad incontro, ridotti a 150 euro per chi frequenta tutti e quattro gli incontri (info: tel. 340.7495152 – formazione@deltapo.eu).

Ecco il programma:

Sabato 3 marzo, dalle 15.00 alle 18.00, Paola Iotti ed Emilio Mancuso, biologi marini e guide ambientali, parlano di biologia marina; domenica 4 marzo, dalle 9.00 alle 15.00, escursione didattica con prove pratiche;
Sabato 10 marzo, dalle 15.00 alle 18.00, Mauro Bon, ricercatore e biologo parla di mammiferi. A tutti gli iscritti verrà distribuita una copia de “L’Atlante dei mammiferi del Veneto”; domenica 11 marzo, dalle 9.00 alle 15.00, escursione guidata alla riservata del Bosco della Mesola alla scoperta del cervo delle dune;
Sabato 17 marzo,  dalle 15.00 alle 18.00, Luca Bedin, erpetologo, ricercatore e naturalista parla di rettili e anfibi; domenica 18 marzo, dalle 9.00 alle 15.00, escursione didattica al Giardino Botanico Litoraneo di Porto Caleri e alla riserva naturalistica di Bosco Nordio;
– Sabato 24 marzo, alle 15.00 alle 18.00, Francesco Mezzatesta, ornitologo, ricercatore e naturalista parla di biowatching; domenica 25 marzo, dalle 9.00 alle 15.00,  escursione didattica in ambiente vallivo e fluviale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *