Prende il via il 7 luglio 2017 la quarta edizione degli incontri jazz nei giardini di Palazzo Casalini, sede di Rovigo Banca, rassegna nata dalla collaborazione tra Rovigo Banca ed il Conservatorio di Rovigo.Il Festival, con la direzione artistica del Maestro Stefano Onorati del Dipartimento Jazz del Conservatorio “F. Venezze”, vedrà la partecipazione di musicisti di fama nazionale ed internazionale, così come alcune giovani promesse del Dipartimento Jazz del Conservatorio.

Il programma prevede quattro appuntamenti, più un concerto in collaborazione con il Festival Deltablues. All’interno della rassegna si svolgerà la seconda edizione del Premio Marco Tamburini, musicista di caratura internazionale, ideatore di questo festival e per molti anni direttore dei corsi di jazz a Rovigo, rivolto quest’anno a gruppi musicali e non ad un singolo solista.

rovigo jazz

Avremo nel cartellone per l’intervento di Rovigo Banca, ospiti d’eccezione, quali Dave Weckl, Oregon, Gegè Telesforo, Bebo Ferrara, Roberto Cecchetto, che daranno il loro grande contributo artistico ad una rassegna che è molto seguita dal pubblico rodigino e non.

Aprirà il Festival alle ore 21,15 nei giardini Casalini, Giovanni Perin al vibrafono, musicista e compositore che abbiamo conosciuto nella scorsa rassegna Musikè e vincitore del Premio Marco Tamburini 2016, poi il 16 luglio, il 22 luglio, ed il 28 luglio. Oltre a queste date, un concerto in collaborazione con il Deltablues il 12 luglio in Piazza Vittorio Emanuele II, con la Venezze Big Band e Dave Weckl.

Oltre ai concerti ad ingresso libero e gratuito sono previsti due seminari per gli studenti del Conservatorio con Bebo Ferra e Dave Weckl.

Marco ti ricordiamo sempre con grande affetto per la tua straordinaria musica e per il tuo sorriso ed entusiasmo che hai saputo trasmettere a tanti ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *