Arriva all’atto conclusivo, con la premiazione dei vincitori fissata per domenica 17 ottobre alle ore 12.00 a Treviso alla Loggia dei Cavalieri, il Concorso d’Arte dal titolo “Paesaggio / Passaggio”.

Nato su iniziativa delle Associazioni “Nina Vola” di Treviso e REM Ricerca Esperienza Memoria di Adria e realizzato nell’ambito dell’ottava edizione di CartaCarbone Festival, il Concorso ha accolto, oltre alle forme letterarie del racconto e della poesia, anche immagini fotografiche.

Raccontare il paesaggio, inteso come scenario e come passaggio, attraversamento, e come luogo di trasformazioni. Paesaggi locali, su scala europea o globale, nei loro aspetti fisici – naturali o antropizzati – artificiali o come luoghi dell’anima. Questo il tema del Concorso d’Arte che ha avuto più di 130 partecipanti e, tra questi, i 49 finalisti i cui lavori sono raccolti in un’antologia pubblicata da Apogeo Editore.

A selezionarli una Giuria formata da Paola Bellin, Antonio G. Bortoluzzi, Annalisa Bruni, Monica Conserotti, Diego Crivellari, Sandro Marchioro, Luca Quarin, Daniela Rossi, Silvia Salvagnini, Monica Scarpari, Luigi Tiriticco. Ne facevano poi parte Bruna Graziani direttrice artistica di CartaCarbone Festival e Elena Cardillo presidente dell’associazione REM, segretario Paolo Spinello.

Queste le principali caratteristiche del Concorso nelle tre sezioni in cui era suddiviso. I partecipanti dovevano presentare un racconto in lingua italiana di massimo 12.000 battute a tema “Paesaggio / Passaggio”, con libertà di stile e di tecnica espressiva. Nella poesia si concorreva invece con un testo di non più di 35 versi ed era ammesso l’uso di varianti dialettali. L’opera fotografica poteva essere infine composta da una a dieci fotografie accompagnate da un breve testo descrittivo.

Le opere finaliste sono state valutate da una Giuria popolare di 30 lettori e appassionati di fotografia che hanno votato una sola opera per ciascuna sezione. Dalle preferenze espresse è emersa la graduatoria che ha assegnato i seguenti premi:

Sezione racconto: primo premio a “Quelli che partono” di Eloisa Torresini, secondo al racconto “Troppa vita” di Lidia Bianchini, terzo al racconto “Se a Macugnaga ci fosse il mare” di Beniamino Rosa. Sezione poesia: primo premio a “Se non” di Alessia Giovanna Matrisciano, secondo alla poesia “Un’isola di pace” di Marco Soneghet, terzo alla poesia “Il battito dei ricordi” di Laura Giacomel. Sezione fotografia: primo premio a “Lungo fiume” di Arnaldo Agugiaro, secondo all’opera “Percorsi” di Paola Cominato, terzo all’opera “Sguardo sul Pian di Castelluccio” di Alessandro Girardi.

Nel corso della premiazione verrà presentata l’antologia dal titolo “La direzione del vento”, che contiene i lavori dei 49 finalisti. Nella prefazione al volume, lo scrittore Antonio G. Bortoluzzi, componente della giuria, scrive: “Il concorso d’arte “Paesaggio/Passaggio” celebra i cento anni dalla nascita di Andrea Zanzotto e Mario Rigoni Stern, il poeta e lo scrittore che dalla provincia veneta hanno parlato all’Italia e al mondo. I componenti della Giuria si sono confrontati con una moltitudine di espressioni: prima di quest’occasione non c’erano, ora ci sono: un’antologia di autrici e autori che hanno provato a farsi attraversare dal linguaggio narrativo, poetico, fotografico per trattenere presso di sé qualcosa della loro esperienza, volontà, desiderio, sogno. E quindi un Paesaggio che non coincide solo con il territorio, ma è anche una rappresentazione culturale, un insegnamento a guardare fuori e dentro se stessi; e poi il Passaggio che evoca i grandi temi della vita e della morte, della trasformazione, dell’apertura a ciò che ancora non si conosce, sono stati i poli d’attrazione di questo lavoro individuale che ora è diventato un volume collettivo”.

La copertina dell’antologia con un’immagine di Leda Piccardo

Il volume è disponibile qui e sui principali store online. Dopo il giorno della premiazione sarà disponibile in alcune librerie della città di Treviso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *