Lo spettacolo dal vivo per sua natura è incontro con le persone e non può essere surrogato da forme tecnologiche di espressione. Il significato che assume quest’anno Tra ville e giardini è proprio questo: ritorneremo ad incontrarci negli stessi luoghi delle passate edizioni, tutti assieme seppure con le regole nuove, torneremo a scambiarci storie ed emozioni, torneremo a condividere un pensiero o un sorriso, ed è la condivisione che fa l’arricchimento personale”.

A dirlo è Claudio Ronda, direttore artistico di TRA VILLE E GIARDINI, la manifestazione più importante dal punto di vista della proposta artistica e culturale in Polesine, che ritorna quest’anno, con un cartellone molto ricco, affrontando coraggiosamente le tante restrizioni imposte dalle normative Covid-19. A fargli eco Antonio Giolo di Fondazione Cariparo: Un popolo senza attività culturali è un popolo più povero“.

Ritorna quindi tra luglio ed agosto questa iniziativa così significativa per un territorio così particolare qual è la striscia di terra-Polesine tra due fiumi. E tra Melara (estremo ovest) e Porto Tolle (estremo est) propone 12 spettacoli di grande interesse che coinvolgono 13 comuni in un grande sforzo di creare una rete di ampie e concrete collaborazioni pur nel rispetto della sicurezza da assicurare ovunque.

Questo il programma:

26 luglio, Villa Badoer, Fratta Polesine, Anteprima Tra ville e giardini XXI, con D&M Trio e Bamboo

30 luglio, Area Censer, Rovigo, Alex Britti Tour 2020

2 agosto, Piazza della Libertà, Castelmassa, Salvador Sobral

4 agosto, Piazza Cavour, Adria, Maria Antonietta “Solo show”

6 agosto, Chiesa del traghetto, S. Maria in Punta- Ariano nel Polesine, Mario Tozzi & Enzo Favata “Mediterraneo le radici di un mito”

8 agosto, Giardino dell’Abate, Badia Polesine, Ylian Cañizares “Resilience trio” feat Childo Tomas & Inor Sotolongo

12 agosto, Piazza ss Giovan Battista e Rocco conf., Bobo Rondelli “Giù la maschera”

14 agosto, Villa Le Procurative, Anna Maria Barbera “Metti una sera Sconsy #nonmelocredevo”

18 agosto, Tenuta Restelli, Boccasette-Porto Tolle, Teresa De Sio “Puro desiderio”

19 agosto, Arena Don Arrigo Ragazzi, Ceneselli, Antonio Sorgentone ad his band

20 agosto, Area R. Pennacchioni, Melara, Calibro 35 “Momentum tour”

23 agosto, Palazzo Rosso, Polesella, Samuel “Golfo mistico Live Tour 2020

25 agosto, Giardino storico di Ca’ Dolfin-Marchiori, Sergio Cammariere Trio

Attenzione al regolamento, che prescrive l’inizio degli spettacoli alle 21.30, con apertura cancelli alle 20.30; in tutte le sedi di spettacolo saranno applicate le vigenti norme di sicurezza, visibili sull’apposita segnaletica. Sono a disposizione dispenser per l’igienizzazione delle mani all’ingresso; è obbligatorio presentarsi con autocertificazione compilata e firmata, scaricabile dal sito www.enterovigofestival.it o reperibile all’ingresso. E’ altresì obbligatorio indossare la mascherina protettiva all’entrata e fino al raggiungimento del posto assegnato; può essere tolta durante lo spettacolo e reindossata al momento di uscire a fine spettacolo. Il personale di sala si prenderà cura degli spettatori in fase di entrata, uscita e per ogni spostamento.

La prevendita on-line fino ad esaurimento posti numerati è su www.diyticket. Termine alle ore 13 del giorno che precede lo spettacolo. Solo in caso di posti rimasti liberi e fino ad esaurimento, apertura biglietteria in loco alle 19.30. I prezzi sono diversificati per date. Sono da considerarsi interi al netto di diritti di prevendita.

30/07, posto unico numerato intero € 20, ridotto under 18 ed over 65 € 16.

23/08, 25/08, posto unico numerato intero € 15, ridotto under 18 ed over 65 € 12.

2/08, 8/08, 14/08, 18/08, 19/08, 20/08, posto unico numerato intero € 10, ridotto under 18 ed over 65 € 8.

4/08, 6/08, 12/08, posto unico numerato intero € 5.

Bambini fino a 12 anni compresi, ingresso gratuito.

Un accompagnatore con disabile pagante, ingresso gratuito.

Per informazioni: dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13, Ente Rovigo Festival, viale Porta Adige 45, Rovigo, tel. 346/6028609, 329/8369238.

Tra Ville e Giardini è promossa e sostenuta dalla Provincia di Rovigo, co-finanziata dalla Regione Veneto attraverso il progetto Reteventi ed altresì dai Comuni polesani che di edizione in edizione si propongono per ospitare ed allestire gli spettacoli in programma. Quest’anno sono 13: Adria, Ariano nel Polesine, Badia Polesine, Castelmassa, Ceneselli, Ceregnano, Costa di Rovigo, Fratta Polesine, Lendinara, Melara, Polesella, Porto Tolle, Rovigo. Partner organizzativo e ideativo della rassegna è l’Ente Rovigo Festival, associazione culturale di Rovigo. Partner finanziario è la Fondazione Cariparo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *