Sabato 8 aprile alle ore 18.00, allo spazio “Bezzeca Lab” di Milano, per la rassegna “Rinascimenti Poesia, la poetica di Antonia Pozzi” curata da Donatella D’Angelo e Gianpaolo Mastropasqua, verrà inaugurata la mostra “Merge with the splendor of the world” di Paola Cominato.

Già nel numero di giugno di Rem abbiamo pubblicato alcuni suoi scatti. La mostra racconta (attraverso fusioni e sovrapposizioni di immagini) emozioni urlate o sussurrate, frammenti di ricordi, finzioni e dolori che appartengono all’animo umano.

Momenti vissuti e impressi per sempre nella mappa della memoria corporea ricordandoci che il contatto profondo con la natura e gli altri esseri umani plasma le nostre funzioni neurali e che congiunzione, sovrapposizione e fusione sono meccanismi fondamentali nella nostra vita. I titoli delle opere sono tratti dalle poesie di Antonia Pozzi.

Paola Cominato nasce ad Adria, ma vive a Bologna. Si laurea in Pittura all’Accademia di Belle Arti e successivamente in Psicologia Clinica, specializzandosi in Psicoterapia Espressiva ed Arte Terapia. Nel lavoro fotografico racconta la difficoltà delle relazioni umane, usando il corpo come ponte tra il mondo interno e il mondo esterno.

8 aprile - A.POZZI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *