Lamberto lo avevano dimesso pochi giorni fa. Era un amico che non vedevo da un po’ di tempo. Quand’eravamo più giovani ci frequentavamo molto. Poi ho cambiato città, ma avevo sue notizie. Lo avevano ricoverato per un’altra malattia. Poi tutto è precipitato ed era stato mandato a casa per vivere gli ultimi giorni vicino ai suoi cari. È andato in cielo ieri sera. Vigilia della passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *