L’urlo delle ambulanze e il suono delle campane. L’urlo delle sirene e il rintocco delle campane. Il grido delle ambulanze e il canto del campanile. Ci penso da giorni. Penso a quel momento, qualche sera fa. Nella luce bluastra di piazza san Pietro. Vuota e affollata. Con tutto il mondo a guardare. E ascoltare la preghiera del Papa. E quei suoni. L’urlo disperato del soccorso, che arrivava dalle strade. E la musica discreta delle campane, che usciva dalla cupola. Lì sopra. Diversi quei suoni. Uno drammatico e scomposto, l’altro dolce e consolatorio. Si sovrapponevano. Si fondevano. Mentre il Papa alzava il Santissimo. Nella luce bluastra del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *