Qual’è il piatto più buono?

Bianco è un bambino che non parla più e non mangia più, da quando ha perso la mamma. Il suo papà è un grande chef, che gli prepara milioni di buonissimi piatti, senza successo: Bianco si nutre solo di latte. Ciò di cui ha bisogno Bianco, d’altro canto, non è il piatto più buono del mondo.

Ho un lupo nella pancia“, è uno spettacolo per bambini, che fa commuovere anche gli adulti. Nato da La Piccionaia e Babilonia Teatri, è andato in scena il 17 marzo anche al Teatro Sociale di Rovigo, di fronte a una platea di piccoli. Il bello dello spettacolo, d’altro canto, è che è stato pensato con e per i bambini. Che se la spassano un sacco, a vedere sul palco le battaglie e le acrobazie di Bianco e del suo papà.

Agli adulti, invece, succede una cosa imprevista: si divertono, in momenti liberatori (come la lotta con il lupo e la nottata in cucina), ma soprattutto si commuovono. Perché la storia di Bianco, per un adulto, è la storia commovente e appassionante di un bambino e del suo papà, che cercano di capire insieme cosa vogliono l’uno dall’altro. E che alla fine lo trovano.

Morale della favola: il piatto più buono è quello che si mangia con le persone a cui vuoi bene. E questo spettacolo è proprio un bel modo di passare una domenica con le persone a cui vuoi bene. 

Lascia un commento