“L’intuizione della bellezza” è il tema della seconda rassegna “Foglie di carta”, organizzata dal Presidio del Libro di Adria. Ospiti Maurizio Spano, Paolo Zambonin, Giorgio Minotti. 

Inizia mercoledì 16 novembre alle ore 21.00 a Villa Momi’s (Loc. Santa Maria 3, Cavarzere) la seconda edizione della rassegna “Foglie di carta“, organizzata dal Presidio del libro di Adria, che porta quest’anno come titolo: “L’intuizione della bellezza“, che si ritrova in tutti e tre gli appuntamenti fissati, alla presenza degli autori, con i loro libri, anche quest’anno particolarmente interessanti.

Si inizia con Maurizio Spano, che parlerà con Nicla Sguotti del suo “Nato di domenica“, pubblicato da Apogeo Editore. Tre donne attraversano la vita del “corridore”, mentre gli anni Settanta sfilano via e nuovi incroci si presentano sulla sua strada, chiedendogli di scegliere la direzione, di prendersi la responsabilità di essere un uomo. «Sai Dario», gli dirà una di loro, «la vita è una corsa alla quale siamo tutti iscritti, anche chi non vuole partecipare. Qualunque cosa ti accada, dovrai allenarti sempre, senza stancarti mai». Eppure all’inizio tutto sembrava così semplice, bastava indossare le scarpe e correre. E il sogno di diventare un vero atleta, forse un campione, appariva realizzabile. Ma la felicità del grande amore o il dolore che impedisce quasi di respirare no, questi eventi, così naturali nella vita di un essere umano, lui, un giovanotto nato nella campagna accanto al fiume e ansioso di conquistare il mondo, non li aveva previsti. Incontri che cambieranno la sua vita e riempiranno le pagine della sua esistenza, in un romanzo che si legge tutto d’un fiato, che ha ricevuto una buonissima accoglienza dai lettori e che è già stato presentato in molte iniziative dedicate al libro.

La rassegna proseguirà nei mercoledì 23 novembre e 7 dicembre con i libri di Paolo ZamboninPercorsi di vita” e di Giorgio MinottiPer Emilia. Casa Chopin e la vocazione per la bellezza“.

L’ingresso è libero, c’è la possibilità al termine dell’incontro di cenare con gli autori.

Collaborano all’iniziativa la Libreria Apogeo di Adria e la Libreria Edera di Carta di Cavarzere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *