Il Polesine che ancora ricorda Giulio Regeni

C’è ancora chi non dimentica la tragica fine di Giulio Regeni, il ricercatore italiano rapito, torturato e ucciso in Egitto. A due anni di distanza, c’è ancora chi chiede la verità sulla morte di Regeni nell’Egitto retto dal dittatore Abdel Fatah al Sisi.  RedazioneLetture, visioni, ascolti ed emozioni in giro per il Polesine… e oltre.

Visti da vicino n.2-2015

Visti da vicino n.2-2015 tag: sameh salama, egitto RedazioneLetture, visioni, ascolti ed emozioni in giro per il Polesine… e oltre.