Terzo appuntamento con la rassegna “Tante storie per un’estate 2021”, organizzata dall’associazione REM Ricerca Esperienza Memoria con la Biblioteca Comunale di Adria, in collaborazione con il Presidio del libro di Adria e il Centro di Iniziativa Culturale El canfin di Baricetta, la manifestazione si svolge nell’ambito delle iniziative di Adria Città che legge che, complice una rinnovata voglia di socialità e restrizioni sanitarie diminuite, comincia finalmente a proporre attività in presenza grazie alla disponibilità di accoglienti spazi all’aperto quali i Giardini Zen di Adria.

Venerdì 23 luglio, a conclusione della rassegna, sarà con noi Diego Crivellari che presenterà il suo MISTERO ADRIATICO. Il viaggio di Filisto e le radici greche dell’antico delta padano. Un libro molto “adriese” per i tanti riferimenti storici che vi sono contenuti, a cominciare dalle vicende legate al siracusano Filisto, giunto nelle nostre terre molti secoli fa. A dialogare con lui sarà Cristiano Vidali, giovane filosofo, e ciò fa pensare che la discussione toccherà prevalentemente i tanti aspetti di carattere filosofico presenti nel libro di Diego.

“Le notizie su Filisto – storico, uomo politico, ideologo della tirannide siracusana e del suo programma di espansione nell’Adriatico – sono scarse e frammentarie. Pochissimo è rimasto della sua opera, mentre la ricostruzione della sua biografia presenta notevoli lacune, a cominciare dalla misteriosa vicenda dell’esilio e della sua possibile presenza nell’area di Adria e del Delta del Po. Non deve stupire, in definitiva, che lo studio di questo personaggio sia rimasto materia per storici dell’antichità e per specialisti. E tuttavia, avvicinandoci un po’ di più alla sua figura, non è difficile scorgere motivi di reale interesse nella ricostruzione della vicenda di Filisto, se consideriamo che la sua scrittura era apprezzata da uomini come Alessandro Magno, fondatore del primo impero multietnico della storia, e Cicerone. Tra questi motivi, spicca quella che Jacques Derrida ha definito ‘la tentazione di Siracusa’, il drammatico, contrastato rapporto tra intellettuali e potere politico che attraversa l’intera storia dell’Occidente”.

Si ringrazia sin d’ora per la collaborazione la libreria Libri Appesi di Adria di Daiana Cassetta.

Tutte le iniziative si terranno nel rispetto delle normative vigenti anti-Covid 19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *