In occasione del loro live n°100 previsto al Mattatoio Culture Club di Carpi di Modena, luogo di culto della musica alternativa italiana, i The Boylers annunciano l’uscita del loro primo lavoro in studio “Tropic of Dancer”.

Questa sarà la location dove l’11 febbraio 2017 si festeggerà il primo lavoro ufficiale di un progetto che vede Mirco Bellini, Diego Avanzo, Mattia Buzzarello, Fabio “Pastina” Benetti e Marco Nichil protagonisti di un progetto che ha ormai collezionato importanti esperienze concertistiche in diverse regioni del Nord Italia.

Pare siano in molti i sostenitori che hanno deciso di supportare la band: coordinato da Andrea Tecchiati -sottolineano i Boylers-, un nutrito gruppo di persone si è mobilitato per organizzare ad Adria un autobus che consentisse di giungere nella storica location emiliana per accaparrarsi le prime copie del disco.

Il risultato? Posti esauriti già a Dicembre, e gira voce che un secondo collettivo si aggregherà a questi utilizzando i propri mezzi.

“È stata una vera sorpresa vedere così tanto amore nei nostri confronti. Non ci aspettavamo di fare sold out con più di un mese di anticipo a 200 km da casa – dicono i cinque – Abbiamo ottenuto dei risultati davvero notevoli da quando abbiamo iniziato, e, con le nostre note, siamo riusciti a far ballare persone in posti molto lontani dal nostro luogo d’origine, nonostante nessuno avrebbe mai scommesso un centesimo su di noi. Ora ci manca solo il tour mondiale! Vediamo se Tecchiati ci combina qualcosa..” (ridono).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *