Tra le rubriche della rivista REM c’è “La nottola di riserva”, il pensiero filosofico e vitale di Cristiano Vidali.
Nel numero 26 la riflessione è su “Il contagio dei desideri”.

L’articolo prende le mosse dal “desiderio mimetico” teorizzato dall’antropologo francese René Girard. Da questa visione alla base dei desideri che muovono gli esseri umani, Cristiano Vidali accompagna i lettori dentro un’idea del mondo, delle relazioni, delle lotte drammatiche di cui la storia e i miti sono pieni, ma anche del modo per canalizzare brama e antagonismo.

Ecco, da pagina 8 della rivista, la concezione del desiderio come principio basilare delle civiltà:

Avete presente quando un bambino del tutto indifferente a un giocattolo, non appena questo viene preso di mira da altri, sembra non poterne più fare a meno? O quando una persona che ci aveva dato prova di interesse con infaticabile fedeltà, solo una volta accompagnatasi a qualcun altro, inizia improvvisamente a solleticare il nostro desiderio? Secondo René Girard – un antropologo francese scomparso appena un decennio fa – proprio questa dinamica, apparentemente così triviale e infantile, costituirebbe il principio alla base di tutte le civiltà esistite.

Con i pensieri di Cristiano Vidali chiudiamo gli assaggi di REM 26. Nel presentarlo non abbiamo seguito una linea retta ma abbiamo navigato a vista, proponendo ai lettori di Remweb frammenti di articoli e autori.
Ci sono mille modi per sfogliare e leggere la rivista, attratti da un argomento, un’immagine, un sapore. Ci piace pensare che seguendo la libera ispirazione il lettore tracci una libera rotta tra le pagine di REM…
…In attesa di REM 27, che esce a giugno a ridosso dell’estate, con nuovi articoli, approfondimenti e riflessioni: lo presenteremo navigando sul Delta del Po il 2 luglio: leggi qui.

Dove acquistare REM

REM 26 è disponibile in tutte le edicole della provincia di Rovigo e si trova in vendita anche alle librerie Libri Appesi di Adria, Ubik di Rovigo di Piazza Vittorio, Fattoria ed Edera di Carta di Cavarzere. Si può anche richiedere tramite il sito di Apogeo Editore, a questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.