Abbiamo iniziato a sfogliare il numero 26 della rivista REM da qualche settimana.
Dopo l’uscita nelle edicole e nelle librerie del territorio, siamo andati a presentare articoli e autori in alcuni luoghi evocati nel magazine: al Conservatorio Buzzolla, al Museo Archeologico di Adria e a Rovigo, alla Sala della Gran Guardia, nel programma delle “Domeniche ecologiche” della città.
Tutti contesti in armonia con le parole e i contenuti di REM che, occupandosi di cultura e di territorio, è a suo agio all’Auditorium Mecenati come nelle sale del Museo; e lo è dentro una iniziativa come quella rodigina, perché nella cultura del territorio c’è la cura di spazi e natura, un’ecologia del pensiero che, in questo numero ci porta a raccontare gli alberi.

Vitaliano Trevisan

Proseguiamo il viaggio tra le pagine di REM presentando nel blog spicchi di contenuti. Assaggi che speriamo stuzzichino l’appetito dei lettori.
Partiamo dall’Editoriale dedicato al grande scrittore Vitaliano Trevisan, scomparso a gennaio di quest’anno.
Un evento che ha lasciato un vuoto, una bolla nel meraviglioso paesaggio letterario che ci sta intorno. Un paesaggio certo pieno di sterpaglie, ma che tra rovi e campi dismessi custodisce voci preziose.
Così inizia a pagina 5 l’Editoriale di REM 26:

Ora che è morto (di quella morte che, in chi lo conosceva o solo stimava, suscita in egual misura rabbia e dolore) Vitaliano Trevisan sta tutto nei suoi libri. In quel pugno di pagine che è difficile trovare nelle librerie non si è mai risparmiato, ha combusto insieme alla sua vita la ricerca di un senso, evidentemente fallita, ma ha scritto testi di una bellezza estrema. Talmente estrema che Trevisan è diventato il più grande e significativo scrittore italiano degli ultimi decenni solo dopo morto e solo per uno sparuto gruppo di critici che lo hanno osannato sui social dopo quell’orribile 7 gennaio…

Per tutto il resto c’è solo da sfogliare le pagine, una dopo l’altra, con il piacere dei polpastrelli, ascoltando il fruscio della carta e delle parole.
Noi continueremo a scartabellare e a regalare spicchi di pensieri. A breve, la Storia di copertina dedicata al regista Marco Segato.

Dove acquistare REM

REM 26 è disponibile in tutte le edicole della provincia di Rovigo e si trova in vendita anche alle librerie Libri Appesi di Adria, Ubik di Rovigo di Piazza Vittorio e Fattoria ed Edera di Carta di Cavarzere. Si può anche richiedere tramite il sito di Apogeo Editore, a questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.