Esce oggi venerdì 25 giugno il nuovo romanzo di Massimo Ubertone dal titolo “Il grande raduno dei Santin. Un nuovo caso per la zia Rosaria”, pubblicato da Apogeo editore. 

Questo nuovo libro arriva un anno e mezzo dopo “L’estate dello storione”, uscito in epoca pre-Covid nel dicembre del 2019. Nei mesi del lockdown l’autore ha scritto questa nuova storia, che adesso diventa il seguito di quel caso alle cui indagini collaborò Rosaria Puglisi, prima donna avvocato delle provincia di Rovigo (le vicende sono collocate nei primi anni Sessanta). Dal successo del personaggio di “zia Rosaria” (il libro è stato presentato in molte occasioni in librerie e biblioteche, spazi pubblici e privati) e da un lusinghiero riscontro di vendite ecco oggi il suo ritorno tra i protagonisti indiscussi di questo nuovo giallo.


Bisinello si prepara ad accogliere in un modo molto speciale l’arrivo del 1966: per il grande raduno sono rientrati in paese i vari Santin che nel corso degli anni erano emigrati in cerca di fortuna a Milano, Torino, in Svizzera e in Sudamerica…


L’illustrazione di copertina è di Claudia Piola. Il libro è già prenotabile qui.


Il libro è disponibile alle librerie Ubik (Piazza Vittorio e Fattoria) e il Libraccio di Rovigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *