Sono davvero numerose le celebrazioni previste in Italia e nel Mondo in occasione del centenario dalla nascita di Federico Fellini e anche la città di Adria vuole essere protagonista di questo doveroso riconoscimento al Maestro grande regista.

Federico Fellini

Adria ha dato i natali a Leo Catozzo, nato il 10 dicembre 1912, e Leo fu collaboratore strettissimo del regista riminese; oltre ad essere uno dei più importanti montatori del cinema italiano fu l’inventore della celebre “Incollatrice rapida o Pressa Catozzo” famosa in tutto il mondo.

La Pressa o incollatrice rapida inventata da Leo Catozzo mentre montava il film “Le notti di Cabiria” (1957), strumento che rivoluzionò per sempre il montaggio dei film

L’intenso rapporto di amicizia e di lavoro che i due hanno avuto e iniziato con il film La Strada, passando per capolavori come Le Notti di Cabiria, La Dolce Vita e Otto e mezzo, è raccontato in una pubblicazione a cura di Silvia Nonnato e arricchita da diversi interventi: dello storico adriese Aldo Rondina, direttore dell’Archivio-Biblioteca Capitolare di Adria e di molte personalità del cinema e della cultura, che ricordano la loro amicizia con Fellini e Catozzo, quali Gianfranco Angelucci, scrittore e regista, sceneggiatore di Fellini e direttore della Fondazione Fellini dal 1997 al 2000, Goffredo Fofi, giornalista e scrittore, critico e storico del cinema mondiale. La presentazione è affidata ad Alberto Barbera, che dal 1998 è direttore della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.
Lo studio si è servito del prezioso archivio del figlio Alberto Catozzo, con documenti inediti, sceneggiature, lettere inviate da Fellini, caricature e disegni realizzati dal grande Maestro, oltre ad altri materiali utilizzati per la pubblicità del film, che restituiscono uno spaccato del tempo in cui lavorarono a stretto contatto.
Due sezioni a parte sono dedicate alla moglie di Leo Armida Bonocore, attrice che nella veste di pittrice fu molto apprezzata da Fellini e al padre di Leo Nino Cattozzo, celebre compositore.

La copertina della pubblicazione curata da Silvia Nonnato

Il progetto prevede nel 2021 una esposizione con documenti in originale presso le due Fondazioni adriesi “Franceschetti e Di Cola” e “Carlo Bocchi”, l’Archivio-Biblioteca Capitolare della Cattedrale e con materiali in copia stampati su pannelli da esporsi presso i Giardini “Zen” di Adria.
Rientrata l’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, con il coinvolgimento dei dirigenti scolastici, si prevede la partecipazione delle classi degli istituti scolastici (classi terze della secondaria di I grado e Istituti superiori di II grado) per visite guidate alla mostra, finalizzate alla conoscenza tra gli studenti di questa illustre ed eminente personalità adriese.

Il manifesto originale de “Le notti di Cabiria

L’iniziativa ha ottenuto il Patrocinio del Comitato Fellini 100 – Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo (sarà inserita nella sezione del “Calendario delle Celebrazioni ufficiali per il centenario di Federico Fellini” al link: https://fellini100.beniculturali.it/), della Provincia di Rovigo, del Comune di Adria, della Fondazione Scolastica “Carlo Bocchi”, della Fondazione “Raimondo Franceschetti e Di Cola dott. Giovanni e Famiglie”, della Fondazione “Mecenati”, del Liceo “Bocchi-Galilei” di Adria, della Polesine Film Commission e la collaborazione dell’Associazione Circolo dei collezionisti di Adria.
Si tratta della prima manifestazione dedicata alle figure di Leo e Nino Catozzo ad Adria per ripercorrere la loro parabola creativa. I materiali provengono, oltre che dall’Archivio di Alberto Catozzo, anche dall’Archivio L’Immagine in movimento di Adria.

Caricatura di Leo Catozzo con dedica di Federico Fellini “all’incollatore rapido lo scollatore lento”

L’iniziativa è sostenuta, oltre che dal Comune di Adria, dalla Fondazione “Raimondo Franceschetti e Di Cola dott. Giovanni e Famiglie” che per prima si è resa disponibile, dalla Fondazione Scolastica “Carlo Bocchi”, dalla Camera di Commercio di Venezia-Rovigo, dalle Cartiere del Polesine, dal Rotary Club di Adria, dai Cantieri Navali Vittoria e dalla Clinica Odontoiatrica Biscaro-Poggio di Adria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *