“Viaggio nel Delta del Po. Guida sentimentale all’ultima frontiera” di Danilo Trombin (Apogeo Editore) non smette di produrre echi e riflessioni.
L’associazione REM lo presenta domenica 27 febbraio, alle ore 17.30, nella Sala della Gran Guardia a Rovigo, nel flusso delle “Domeniche ecologiche” che animano la città.
Con l’autore ci sarà Marco Belli, fotografo e viaggiatore, in un dialogo che offrirà al pubblico spunti preziosi per ripercorrere questa guida sentimentale piena di itinerari finemente proposti e descritti, alla scoperta del Delta.

“Viaggio nel Delta del Po” non è un elenco di località e indirizzi. È una mappa disegnata e raccontata con l’esperienza di un’intera vita. Danilo Trombin mescola sapientemente descrizioni puntuali, analisi del territorio e delle sue trasformazioni, e ricordi. Per cui il volume prende il piglio di un racconto, di un itinerario avventuroso e di un invito ai viaggiatori ad esplorare i luoghi amati e offerti alla lettura.
I viaggiatori in questione sono tutte le persone che, partendo alla scoperta del Delta, desiderano entrare con occhi e cuore dentro una terra antica e multiforme, ferita eppure sempre incantata.

Il libro si avvale della prefazione di Francesco Petretti, celebre conduttore della trasmissione televisiva “Geo&Geo”, biologo del comitato scientifico di WWF Italia; ed è arricchito dalle illustrazioni del pittore cesenate Cristiano Pinna.

A cadenzare il dialogo tra Danilo Trombin e Marco Belli, ci saranno gli interventi musicali di Alessandro Tessarin e Laura Casini.

L’appuntamento di domenica 27 febbraio non sarà l’unico proposto da REM tra gli eventi che animeranno le “Domeniche ecologiche” rodigine.
Il 3 aprile saremo presenti con il fotografo Milko Marchetti per una performance visiva dei tanti scatti realizzati dall’autore. L’occasione per esplorare la natura del Delta e per presentare il nuovo numero, il 26, della rivista REM. Tanti articoli su libri, arte, personaggi, territorio, compresa la rubrica “Dietro lo scatto”, tenuta dal fotografo ferrarese.

L’accesso alla Sala avverrà in base alla normativa vigente che prevede la verifica del Green Pass Covid-19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.