REM 27 è nelle edicole e nelle librerie da qualche giorno. Abbiamo annunciato quella che sarà la prima presentazione della rivista edita dall’Associazione REM: sabato 2 luglio, in crociera lungo i rami del Delta del Po. Un evento viaggiante a bordo della motonave Venere della “Navigazione Marino Cacciatori”.

Tra la musica del duo Do’Storieski, l’incanto del paesaggio, la guida preziosa di Danilo Trombin per vivere flora e fauna intorno, lo scrittore Wu Ming 1 racconterà il suo articolo La cinciallegra, i fantasmi e il disastro climatico. Sguardi sul grande Delta e le “strange eruptions” a venire.

È la Storia di copertina di REM 27, un racconto di esperienza, vita, crescita nel Delta del Po. L’osservazione attenta, riflessiva e pure emotiva di un territorio fragile, composito, fluttuante, sempre in bilico tra un’idea sognata, una realtà incrostata, una mutevolezza espressiva, una staticità tenace.
Wu Ming 1 racconta pezzetti della sua esperienza, li impasta sapientemente a evidenze anche scientifiche, sperimentazioni, riflessioni che, attraverso la scrittura, scandagliano la forma e il contenuto del Delta.
C’è in quello che l’autore ci dice la consapevolezza di maneggiare materia fragile, piena di forzature, strappata nei secoli non solo all’acqua, ma a tutto, continuamente smontata e rimontata per essere vissuta.
L’articolo è accompagnato dalle fotografie di Marco Belli, immagini che aiutano a stare nel sogno e nella realtà.

Ecco dunque una ragione, un’ottima ragione per girovagare nel grande Delta: qui siamo dentro una parentesi, anzi, un inciso.
Sono nato e cresciuto in un inciso fra trattini, un periodo breve in cui i miei piedi hanno potuto calcare la terra e questo paesaggio lo davamo per inteso: sembrava fisso, era come se ci fosse stato sempre, nessuno dubitava che sarebbe rimasto com’era. Invece non lo avevamo inteso per nulla: era in costante movimento, si era formato solo di recente, con tutta probabilità sarebbe scomparso presto. (pag. 14)

L’invito ai lettori è di leggere per intero questo volo libero nel pensiero e pieno di piccole lievi corde agganciate al tempo. Sta dentro la rivista, tra pagina 11 e pagina 17. Sono parole che ancora una volta (non ci stancheremo mai di farlo) indicano una prospettiva, anzi, diverse prospettive per leggere il luogo Delta come terra, acqua, come spazio interno agli occhi, all’esperienza, al sentimento stesso della vita.
La lettura è a disposizione dei passeggeri che sabato 2 luglio saranno in navigazione. E di tutti i lettori che vorranno seguirci lungo l’estate e oltre.

Dove acquistare REM

REM 27 è disponibile in tutte le edicole della provincia di Rovigo e nelle librerie Ubik (Piazza Vittorio e Fattoria) e Il Libraccio di Rovigo, Libri Appesi di Adria ed Edera di Carta di Cavarzere. Si può anche richiedere tramite il sito di Apogeo Editore, a questo link.

Per i dettagli, seguiteci su remweb.it e sulle pagine Facebook e Instagram di REM!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.